Abbiamo fin da subito deciso di intraprendere la via della produzione biologica, nonostante non siala via più facile. Sono molti i controlli a cui siamo soggetti e non è sempre facile trovare materie prime certificate biologiche da poter utilizzare. Non solo controlli e ispezioni, la burocrazia è tanta e l'impegno a fare bene deve essere altrettanto. Per questo motivo abbiamo investito risorse in questa direzione e con orgoglio continuiamo sulla strada intrapresa perche "biologico" per noi è...

... rispetto per il nostro territorio, la bellissima Sicilia
... rispetto per il nostro cliente e per tutti voi che consumate le nostre confetture e marmellate
... un'azione concreta verso la sostenibilità delle produzioni agricole

Non è un semplice marchio, non è marketing. E' un approccio diverso alla produzione e alla trasformazione in cui crediamo fortemente.

L’agricoltura moderna sta portando all’esaurimento delle risorse naturali, alla distruzione della variabilità genetica della vegetazione spontanea e della fauna, ad un aumento del fabbisogno energetico e di emissioni tossiche, con effetti ben visibili sul clima e sull’ambiente e sulle comunità rurali.

ll termine “agricoltura biologica” indica un metodo di coltivazione regolato da un disciplinare che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, presenti cioè in natura, escludendo l’utilizzo di sostanze di sintesi chimica (concimi, diserbanti, insetticidi).

Agricoltura biologica significa sviluppare un modello di produzione che eviti lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali, in particolare del suolo, dell’acqua e dell’aria, utilizzando invece tali risorse all’interno di un modello di sviluppo che possa durare nel tempo.

Tutte le nostre confetture, marmellate e conserve non solo sono prodotte con materie prime agricole certificate biologiche, ma anche la trasformazione è certificata come biologica.
Questo il nostro impegno, per il benessere comune.