Prima di spiegare in cosa si differenzia dalla semplice “Arancia”, ripercorriamo un po' di storia…

La varietà “Arancia Amara” venne importata e coltivata in Sicilia fin dal IX secolo dagli Arabi.

L'arancio amaro (Citrus × aurantium), detto anche melangolo, è un albero da frutto appartenente al genere Citrus, che raggruppa gli agrumi, per i quali costituisce il migliore portainnesto.

Morfologicamente rispetto al Citrus Dolce presenta spine o semi più lunghi, buccia più ruvida e irregolare e ovviamente un sapore asprigno della polpa. 

Nonostante il suo sapore amaro, vanta altresì usi in campo alimentare attraverso la preparazione di marmellate o additivo aromatizzante e un impiego predominante nell’ industria profumiera per la preparazione di oli essenziali. 

Noi beneficiamo delle sue proprietà organolettica per la produzione biologica della Marmellata.

Polpa, Zucchero di Canna e Succo di Limone sono più che sufficienti per renderla squisita non solo per la colazione ma anche per condire e insaporire Secondi di Pesce come: Spigola, Sogliola Trota, Merluzzo e un po' di “ Creatività”.

Attendiamo impazienti le vostre ricette per condividerne i sapori!

 

Buona preparazione.

 

 

 

Polpa, Zucchero di Canna e Succo di Limone sono più che sufficienti per renderla squisita non solo per la colazione ma anche per condire e insaporire Secondi di Pesce come: Spigola, Sogliola Trota, Merluzzo e un po' di “ Creatività”.

 

Attendiamo impazienti le vostre ricette per condividerne i sapori!

 

Buona preparazione.